NO AL REFERENDUM COSTITUZIONALE - ASSEMBLEA BELLA E PARTECIPATA

In allegato le immagini dell'iniziativa.

Roma -

Bella e partecipata l’assemblea cittadina, indetta dalla USB PI MEF, che si è tenuta oggi al MEF – Palazzo di via XX Settembre - nella quale sono intervenuti Pierpaolo Leonardi (Confederazione Nazionale USB), Giorgio Cremaschi (Comitato Nazionale per il NO) e la prof.ssa Michela Becchis (Comitato Romano per il NO).

Dopo le tante assemblee di lotta tenute nei mesi scorsi da questa Organizzazione Sindacale sulla vertenza degli sviluppi economici, oggi i lavoratori hanno potuto partecipare ad un dibattito sulle tematiche generali riguardanti la legge di stabilità, il rinnovo contrattuale ed i riflessi sul pubblico impiego della controriforma costituzionale oggetto del referendum del 4 dicembre.

Il NO di USB al referendum è un NO per rilanciare l’opposizione sociale e sindacale allo stravolgimento della Costituzione ma anche al governo Renzi, all’Unione Europea e alle politiche di austerità e di rapina dei grandi gruppi economici e finanziari.

USB dice NO perché, come sostenuto con lo Sciopero Generale del 21 e con la grande manifestazione nazionale del 22 ottobre, è il NO alle politiche di attacco ai lavoratori, ai disoccupati, alle donne e ai giovani, ai pensionati, ai precari, ai migranti, agli studenti, ai malati, ai senza casa.

Il Coordinamento Nazionale USB MEF