“Fusse che fusse la vorta bbona”

Roma -

E’ di questi giorni la notizia che un emendamento alla legge di bilancio prevede la tanto attesa equiparazione della indennità di amministrazione del personale MEF con quella in godimento alle Commissioni Tributarie.

E’ stato, infatti, il Sottosegretario On.le Alessio Mattia Villarosa, dopo gli incontri avuti a margine delle nostre assemblee del personale, a comunicarci la settimana scorsa che erano state reperite da risparmi di spese le risorse necessarie per attuare l'equiparazione e colmare quella che fino ad oggi è stata una indecorosa disparità di trattamento tra il personale appartenente ad una medesima amministrazione.

Successivamente, dopo aver cercato inutilmente di ottenere un incontro con la Segreteria del Ministro, la stessa si è comunque attivata affinchè fossimo ricevuti dal Capo Dipartimento DAG, Cons. Renato Catalano, per esporre la problematica da lui ben conosciuta.

 Il Consigliere stesso ha ribadito quanto detto dal Sottosegretario assicurandoci la sua collaborazione e la sua disponibilità a peropare la nostra causa e ad intraprendere tutte le iniziative necessarie.

Speriamo che il citato emendamento vada avanti per essere recepito al più presto nel testo definitivo della legge di bilancio e ci auguriamo che nessuno ponga ostacoli al suo percorso o…”si metta di traverso”.

Su  questo noi vigileremo continuando ad affidarci all'On.le Villarosa e al Cons. Catalano, le due Autorità che, in questa occasione, ci hanno dimostrato di aver "fatto propria" la nostra rivendicazione intravedendo nella realizzazione della stessa il pieno riconoscimento di un giusto diritto del personale.

 

Roma, 5 dicembre 2018

 

 

UNSA MEF      USB MEF     FLP MEF     COBAS MEF                      

Il Coordinamento Nazionale USB MEF